Alla scoperta di mondi sommersi all’Ocean Space a Venezia – Evento riservato ai soci – DOMENICA 4 SETTEMBRE

Situato nella Chiesa di San Lorenzo a Venezia, Ocean Space è un centro globale che presenta mostre, ricerche e programmi pubblici che catalizzano l’alfabetizzazione e la difesa degli oceani attraverso le arti. Fondata e guidata da TBA21–Academy e costruita sulla base del suo ampio lavoro degli ultimi dieci anni, questa ambasciata per gli oceani incoraggia la curiosità, l’impegno e l’azione collettiva.
Le due installazioni in mostra per l’anno 2022 accompagnano il visitatore in un’esperienza che vuole rompere la separazione cristallina e immutabile che disgiunge natura e cultura, cultura e mito, scienza e fede.

LA CHIESA DI SAN LORENZO:
Ritenuta l’ultima dimora di Marco Polo, la Chiesa di San Lorenzo risale al IX secolo. Riconoscibile per la sua facciata grezza e incompiuta, l’attuale struttura fu costruita alla fine del XVI secolo su progetto dell’architetto Simone Sorella. All’interno, un raro e notevole altare bifacciale con tre aperture dello scultore Girolamo Campagna divide lo spazio, creando due navate separate: la prima destinata al pubblico, la seconda riservata all’adiacente monastero benedettino.
La chiesa subì danni durante la guerra napoleonica e, nel 1810, fu sconsacrata e tutte le decorazioni tranne l’altare maggiore furono rimosse. La chiesa fu riaperta al culto nel 1825 e chiusa definitivamente nel 1865. A partire dal 1920, vennero eseguiti una serie di scavi archeologici, alla ricerca dei resti dai Marco Polo.

I MISTERI:
Molti sono i misteri che aleggiano sulla Chiesa di San Lorenzo, ma il più celebre e chiacchierato è sicuramente quello riguardante la sepoltura di Marco Polo, noto viaggiatore e mercante della Serenissima, autore della conosciuta opera “Il Milione”. Purtroppo, con la demolizione della chiesa nel 1592, le tracce del sarcofago di Marco Polo e della targa funeraria del padre andarono perdute e, con esse, anche gran parte di questa storia. La ricerca delle sue spoglie continuò soprattutto all’inizio del ‘900 attraverso numerosi scavi archeologici che portarono però a nessun ritrovamento.

DOMENICA 4 SETTEMBRE 2022
2° Turno di VISITA ⏰ 11.30
2° Turno di VISITA ⏰ 14.30
3° Turno di VISITA ⏰ 15.30
4° Turno di VISITA ⏰ 16.30

📍RITROVO: All’ingresso dell’Ocean Space – Chiesa di San Lorenzo, Castello 5069, VENEZIA
COME RAGGIUNGERE L’OCEAN SPACE:Ocean Space si trova nel sestiere di Castello, tra i Giardini della Biennale, l’Arsenale e Piazza San Marco.
⛴️VAPORETTO
La fermata dell’Ospedale può essere raggiunta dalle linee 4.1/ 4.2 / 5.1 / 5.2 / 22
La fermata di San Zaccaria può essere raggiunta dalle linee 1 / 2 / 4.1 / 14 / 15
🚶‍♂️A PIEDI
Dalla stazione ferroviaria di Venezia Santa Lucia, Google Maps prevede 30 minuti a piedi.
NOTA BENE: poiché il sestiere Castello si trova distante dalla stazione Santa Lucia, vi raccomandiamo di programmare la visita e di partire da casa con dovuto anticipo.
DURATA: 1h
💵CONTRIBUTO: Evento gratuito RISERVATO AI SOCI (inserire nelle NOTE il nome degli altri soci partecipanti)

✒️ PRENOTAZIONE:

Svuota

Inserisci il numero totale dei partecipanti.

-
+

Recensioni

 2 recensioni

 da Donatella
Rovigo tour
Evento a cui ha partecipato: Teatro sociale Rovigo

Ho scoperto Veneto Segreto per puro caso in Internet e ho provato ad iscrivermi a 2 dei vostri eventi voltisi nei nn molto lontano dalla mia città’ . Visita notturna di Chioggia e visita diurna di Rovigo e del suo Teatro Sociale . Tutte e due molto ma molto interessanti con la collaborazione del vostro staff molto preparato e molto attento alle curiosità di noi partecipanti ; mi spiace tanto di nn essere arrivata in tempo per la prenotazione di domenica 1 maggio dove ci tenevo a visitare le isole veneziane ma purtroppo è già tutto esaurito… spero tanto la possiate ripetere …. Bravi


 da Valeria Bisi
Come trascorrere un po'di ore in modo utile e piacevole
Evento a cui ha partecipato: Già un numero cospicuo

È stata una scoperta casuale questa associazione. All'inizio incuriosita, coinvolgendo amici cari che sono aumentati di numero col passare degli "eventi".. tanto da diventare un gruppo che ama ritrovarsi con lo scopo di condividere qualche ora alla scoperta delle bellezze che nasconde il nostro territorio così ricco di cultura e di passato. E così ci si arricchisce dentro, ci si riempie gli occhi, si coltiva le amicizie e poi si va quasi sempre a pranzo dove capita per finire la giornata in buona compagnia. È diventato ormai un appuntamento che quando non c'è ci manca. Grazie a tutti i collaboratori di Veneto Segreto che ci offrono questa bella opportunità